Servizio di supporto psicologico alle coppie che accedono ad un percorso di procreazione medicalmente assistita

Le coppie che decidono di intraprendere un percorso di Procreazione Medicalmente Assistita (PMA), hanno dovuto scontrarsi con la dura realtà di una diagnosi di infertilità che può avere come conseguenza un vissuto di lutto per la sensazione di perdita della propria capacità riproduttiva e per l’afflizione di non riuscire a coronare il sogno della genitorialità. Volgendo lo sguardo al vissuto del singolo, il partner infertile potrebbe sviluppare sentimenti di colpa nei confronti dell’altro, di vuoto, di essere inutili. Tutto ciò comporta non solo la ridefinizione della propria identità personale ma anche una ridefinizione dell’identità della coppia.

Ancora, l’affidarsi ad un percorso di PMA si accompagna ad una fase piena di aspettative ma anche di paura, timore del fallimento. Per queste motivazioni è necessario che la coppia sia sostenuta non solo da un punto di vista medico ma ancor di più psicologico durante tutto il percorso di PMA soprattutto dopo la fine del trattamento. Quest’ultimo infatti si configura un momento cruciale, estremamente delicato poiché coloro che si confrontano con un successo provano sicuramente gioia e soddisfazione perché il desiderio di diventare genitori si sta per avverare, ma spesso vivono preoccupazioni eccessive durante la gravidanza e dopo la nascita del bambino. Di contro, invece, un fallimento del trattamento chiama i partner a confrontarsi per l’ennesima volta con un insuccesso che provoca sofferenza, la cui entità dipende dalla storia della coppia, dal tipo di personalità dei soggetti coinvolti e dal numero di tentativi falliti in precedenza.

L’offerta che IL CENTRO METAFORE propone è un percorso di supporto psicologico che accompagna la coppia dal momento decisionale al momento finale del percorso di fecondazione assistita. Alla coppia verranno esposte le implicazioni che comporta un trattamento di PMA, verrà supportata nei momenti di difficoltà legate ad esempio a problematiche legate alla “pesantezza” dei trattamenti o al fallimento di un ciclo degli stessi, e verrà sostenuta alla fine del percorso di PMA, non solo in caso di fallimento – per elaborare il dolore della perdita e per facilitare la scelta successiva – ma anche in caso di successo, per supportare la coppia durante la gravidanza e prepararla a transitare verso la genitorialità.

Contattaci

Chiedi un appuntamento